vespasiano

Replica del Consigliere Lucci Fd’I alle anomale dichiarazioni del Sindaco Mosca


Mi vedo costretto a replicare, come da allegato, che trattasi di interrogazione a risposta in Consiglio Comunale e non ancora discussa invito pubblicamente il sig. Sindaco di aver maggior rispetto delle procedure e anche del sottoscritto alla cui famiglia originaria di Bassiano è stato attribuito uno dei primi fondi agricoli a Borgo San Donato. Già presente nell’area prima della bonifica. La mia storia è la storia di tanti del borgo ed esige rispetto non illazioni isteriche e superficiali manipolando, quando non ridicolizzando, una mia interrogazione attraverso un comunicato stampa populista diramato prima che questa potesse essere discussa in Consiglio Comunale, come impone la prassi, creando un precedente che potrebbe rivelarsi un boomerang per questa stessa Amministrazione.

Io conosco e rispetto la storia di questo territorio e sono orgoglioso di essere un figlio di Borgo San Donato e non accetto insinuazioni sulle interrogazioni formali che io presento al Consiglio Comunale manipolate mediaticamente da un Sindaco che per 40 anni è stato lontano da Sabaudia che poco conosce e forse poco gli interessa salvo per esserci tornato a “svernare” dopo il pensionamento.

In tale comunicato Mosca si è infatti guardato bene dal rispondere nel merito delle osservazioni pertinenti che io ho sollevato probabilmente perché lo scopo, come spesso succede, non è rispondere nel merito per incapacità o altro ma gettare fumo negli occhi. Risponda in consiglio sul merito. Sapro’ sconfessarlo, perchè a lui sfuggono molte notizie del passato e dovrebbe aver maggiore consapevolezza di questo suo limite ed essere più prudente.

Pretenderò risposte pertinenti quando l’interrogazione sarà illustrata e discussa come corretto sia durante un Consiglio Comunale invitando di nuovo il Sindaco a mostrare maggior rispetto per le procedure e per la storia di questo territorio e delle sue genti.

Link all’articolo del Comune di Sabaudia

Interrogazione del Consigliere Lucci

Comunicato Stampa Maurizio Lucci


Guarda anche...

rocco chinnici

Rocco Chinnici, chi era mio Padre

La figura del grande Magistrato ucciso il 29 luglio 1983 dalla mafia, insieme agli uomini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *