Alberto Mosca
Alberto Mosca

Intervento iniziale del Sindaco Alberto Mosca durante il consiglio del 28 dicembre


Il secondo punto all’Ordine del Giorno della seduta consiliare odierna prevede l’acquisto da privato dell’ex Cinema Augustus di Sabaudia. Si tratta di assumere una decisione che non è azzardato definire “storica” se si considera che la storica Sala è stata chiusa nel lontano 2013. Da allora, nell’intento di restituire il Cinema alla cittadinanza, sono stati costituiti Comitati, sono state organizzate petizioni, è stato esperito da una Amministrazione comunale il tentativo di costituire specifica Fondazione. Purtroppo, nessuna di queste azioni è riuscita a raggiungere l’importante risultato.

Ora, la Nostra Amministrazione, a seguito di protratte intese con la proprietà, personalmente seguite dal Vice Sindaco Giovanni Secci, che ringrazio pubblicamente per l’impegno profuso in collaborazione con i competenti Uffìci della macchina amministrativa, nonché di contatti che ho sviluppato con il Vertice del Credito Sportivo, consegue l’obiettivo auspicato da anni dalla cittadinanza.

I Programmi di tutti i candidati Sindaco delle ultime tornate elettorali, compreso quello della coalizione che mi sostiene, hanno sempre previsto, tra i risultati prioritari da conseguire, l’acquisto e la conseguente riapertura del Cinema Augustus. Noi, con impegno e passione, ci siamo riuscii ed entro breve renderemo nuovamente fruibile alla comunità di Sabaudia lo storico ambiente. Sarà Centro Polifunzionale per rappresentazioni teatrali, corsi di teatro, cinema, convegni e saggi di ginnastica e danza da parte delle Associazioni dilettantistiche cittadine.

Per raggiungere la meta, e desidero sottolinearlo, abbiamo avuto interlocuzioni con l’Agenzia delle Entrate per la valutazione di congruità e con il Credito Sportivo per la erogazione del finanziamento, che non prevede oneri per interessi a carico dell’Ente locale e, quindi, dei cittadini. In definitiva, ci siamo mossi su un piano istituzionale, perché sia l’Agenzia delle Entrate, sia il Credito Sportivo sono Organismi statali che, come tali, richiedono per le rispettive determinazioni il rispetto delle procedure e la trasparenza degli atti prodotti dall’Ente richiedente.

Pertanto, come Sindaco della Città di Sabaudia, sento il dovere di richiamare tutti i Consiglieri comunali, sia di maggioranza, sia di Minoranza, al senso di responsabilità che l’espressione del voto presuppone, perché una decisione così rilevante per il futuro della Nostra comunità deve prescindere da schieramenti e colori politici, nel solo interesse collettivo.


Guarda anche...

distretto socio sanitario

Distretto socio – sanitario Latina 2, presentato in Comune il Piano Sociale di Zona

Presentato oggi in aula consiliare a Sabaudia il Piano Sociale di Zona per il triennio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *