Cisterna Volley
Pavle Peric, martello serbo del Cisterna Volley

Superlega (A1) Domenica in campo per il Cisterna Volley c’è il Catania


Cresce l’attesa a Cisterna per l’appuntamento di domani (domenica) che vedrà i pontini in campo  contro la Farmitalia Catania. L’appuntamento è fissato per le ore 20:00 al palazzetto dello sport di viale delle Province: si tratta di uno scontro diretto cruciale per la classifica del campionato di Superlega perché con una vittoria i pontini potrebbero fare un passo importante in chiave salvezza mentre un passo falso complicherebbe non poco il resto della stagione per il Cisterna Volley. Ora i pontini hanno 10 punti (gli stessi di Padova) con una lunghezza di vantaggio su Taranto e con sei punti in più dell’avversaria di giornata, la Farmitalia Catania, che dall’inizio del torneo ha vinto un solo match, proprio contro la squadra di coach Guillermo Falasca nel match d’andata al PalaCatania.

«Questa è una partita molto importante e difficile, ci sarà la giusta tensione perché un risultato positivo conquistato sul campo ci può dare una bella spinta verso il nostro obiettivo – spiega Falasca – Stiamo lavorando bene, questo è un dato che ritengo molto importante, e sono convinto che i ragazzi potranno dimostrare sul campo la crescita che sto vedendo in questo periodo. Cosa mi aspetto maggiormente? Sicuramente mi piacerebbe che, in partita, si riuscisse a fare quello che facciamo in allenamento, dobbiamo mettere in campo una pallavolo di alto livello per il maggior tempo possibile».

Poi il tecnico spagnolo analizza la prima parte della stagione. «In avvio di campionato ci hanno punito alcuni risultati negativi negli scontri diretti, se mi guardo indietro posso dire che potevamo e dovevamo fare di più in alcune partite, specie in quelle con le squadre che competono per i nostri stessi obiettivi, mentre nelle altre partite siamo stati capaci di prendere anche punti importanti e su queste sfide posso dire che ci riteniamo abbastanza soddisfatti – aggiunge il tecnico – Nella prima parte di stagione abbiamo anche avuto il cambio di palleggiatore, un ruolo cruciale per la squadra, ed è anche normale che ci sia stato un periodo di adattamento ma ora le cose stanno iniziando a girare bene e stiamo ottenendo i frutti del lavoro che stiamo facendo: la squadra gira bene ora e abbiamo fatto un salto di qualità anche con il servizio, la ricezione è ancora più stabile e la squadra è cresciuta molto in questo periodo».

In casa Catania c’è stato lo scossone infrasettimanale con l’esonero di Douglas Cezar e con le redini della squadra affidate al suo assistente Giuseppe Bua, con Mauro Puleo promosso a secondo allenatore. «Domenica andiamo a Cisterna per vincere, non ci sono alternative e questa settimana abbiamo lavorato avendo ben presente il nostro scopo – ha chiarito senza mezzi termini Giuseppe Bua, allenatore di Farmitalia Catania – Quello che ho chiesto ai ragazzi fin dal primo giorno è lavorare con spirito di sacrificio e questo porterà i risultati che cerchiamo. I nostri avversari, come noi, lottano per la permanenza nella categoria. So che possiamo replicare il successo della seconda giornata di campionato».

Nell’ultimo turno entrambe le squadre hanno perso con il massimo scarto, Cisterna a Trento con i campioni d’Italia, mentre Catania ha ceduto davanti al pubblico amico con i campioni iridati di Perugia. A caccia di record tra i padroni di casa Andrea Rossi (12 punti ai 2.000 in carriera) mentre tra gli ospiti Luigi Randazzo si trova a soli 13 punti ai 2000 nelle stagioni regolari e 15 attacchi vincenti ai 2000 in carriera.

Domenica 7 gennaio 2024, ore 20.00
Cisterna Volley – Farmitalia Catania
Arbitri: Cerra Alessandro, Vagni Ilaria (Grassia Luca)
Video Check: De Orchi Marco
Segnapunti: Falzi Claudia Beatrice
Diretta VBTV


Classifica
Itas Trentino 31, Sir Susa Vim Perugia 28, Gas Sales Bluenergy Piacenza 27, Cucine Lube Civitanova 22, Allianz Milano 21, Mint Vero Volley Monza 20, Valsa Group Modena 17, Rana Verona 17, Pallavolo Padova 10, Cisterna Volley 10, Gioiella Prisma Taranto 9, Farmitalia Catania 4.

PRECEDENTI: 1 (1 successo Farmitalia Catania)
EX: Nessuno

A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Aleksandar Nedeljkovic – 21 punti ai 100 (Cisterna Volley); Luka Basic – 26 punti ai 100 (Farmitalia Catania); Efe Bayram – 37 punti ai 100 (Cisterna Volley); Paul Buchegger – 8 attacchi vincenti ai 200 (Farmitalia Catania); Pavle Peric – 9 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Aleksandar Nedeljkovic – 21 punti ai 100 (Cisterna Volley); Luka Basic – 26 punti ai 100 (Farmitalia Catania); Efe Bayram – 37 punti ai 100 (Cisterna Volley); Paul Buchegger – 8 attacchi vincenti ai 200 (Farmitalia Catania); Pavle Peric – 9 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley).
In carriera Regular Season: Luigi Randazzo – 13 punti ai 2000 (Farmitalia Catania); Michele Baranowicz – 2 muri vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Mohammadjavad Manavinezhad – 40 punti ai 500 (Farmitalia Catania); Cristian Frumuselu – 7 punti ai 500 (Farmitalia Catania).
In carriera tutte le competizioni: Elia Bossi – 1 muri vincenti ai 200 (Farmitalia Catania); Andrea Rossi – 12 punti ai 2000, 4 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Luigi Randazzo – 15 attacchi vincenti ai 2000 (Farmitalia Catania); Paul Buchegger – 15 punti ai 2100, 21 attacchi vincenti ai 1800 (Farmitalia Catania); Aleksandar Nedeljkovic – 21 punti ai 100 (Cisterna Volley); Luka Basic – 23 attacchi vincenti ai 500 (Farmitalia Catania); Mohammadjavad Manavinezhad – 27 attacchi vincenti ai 500 (Farmitalia Catania); Alessandro Tondo – 3 battute vincenti ai 200, 4 muri vincenti ai 400 (Farmitalia Catania); Efe Bayram – 33 punti ai 300 (Cisterna Volley); Daniele Mazzone – 4 muri vincenti ai 600 (Cisterna Volley); Jacopo Massari – 5 punti ai 900 (Farmitalia Catania); Pavle Peric – 9 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley).

Comunicato Stampa: Giuseppe Baratta – Cisterna Volley


Guarda anche...

Cisterna Volley

Domani il Cisterna Volley contro il Civitanova

Dopo l’entusiasmante vittoria in rimonta strappata in casa con il Padova (3-1) il Cisterna Volley …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *