hc cassa rurale

Sabato alle 16:30 l’HC Cassa Rurale Pontinia riceve il Padova


Dopo la parentesi di Supercoppa Italiana e dopo il turno di riposo previsto dal calendario, l’HC Cassa Rurale Pontinia si rituffa nel campionato di pallamano di serie A1 femminile. La squadra guidata da coach Antonj Laera sarà impegnata domani (sabato) alle ore 16:30, al palazzetto dello sport Marica Bianchi di Pontinia, nel match valido per la seconda giornata di ritorno contro il Cellini Padova. La partita è molto importante per Luisella Podda e compagne perché in questo momento la classifica del massimo campionato nazionale femminile vede complessivamente sei squadre al vertice racchiuse in pochissimi punti: il Pontinia (con 10 partite disputate) è a 15 punti, gli stessi di Casalgrande ed Erice, mentre in vetta si trova il Salerno con 18 punti (11 partite), seguito da Cassano Magnago (17 punti, 10 partite) e Bressanone (16 punti, 11 partite).

«Si gioca contro Padova che è una squadra che ha un notevole bisogno di punti e che, nelle ultime settimane ha trovato un suo assetto considerato che ha condotto la partita con il Bressanone perdendola poi ma solo negli ultimi secondi di gioco e questo deve farci pensare molto sulla dimensione del nostro avversario – ammonisce Giovanni Nasta – si tratta di una squadra ben diretta e ben organizzata, composta da giocatrici giovani e molto promettenti, tutte nel giro della Nazionale giovanile e guidate dalla Tanic, una straniera importante, e un’altra rientrata dopo un lungo infortunio».

All’andata, era il 16 settembre scorso, il Pontinia vinse 20-37 ma a distanza di molti mesi ci sono stati molti cambiamenti per le due squadre.

«Il Pontinia torna in campo davanti al proprio pubblico e lo farà con grande motivazione perché c’è la necessità di vincere per mantenere la terza posizione in classifica e magari provare a rosicchiare qualche cosa alle nostre avversarie che si incontreranno in settimana nel recupero – continua Nasta che poi guarda avanti – Ci stiamo anche preparando alle finali di Coppa Italia di Riccione e siamo in buone condizioni generali, questo è molto importante da sottolineare».

Eleonora Colloredo, pivot dell’HC Cassa Rurale Pontinia, è ancora al vertice della classifica dei marcatori del campionato con 73 gol inseguita a distanza molto ravvicinata da Saida Rejeb (Teramo) con 70 gol, mentre le altre giocatrici del Club pontino nella classifica dei bomber del campionato sono: Podda (56 gol), Lucarini (40) e Stefanelli (28). Per il Padova occhi puntati su Serena Eghianruwa con 64 reti e Tanic con 52.

Coach Antonj Laera è a lavoro quotidianamente per la crescita della squadra. «La partita con Padova nasconde delle insidie e lo dimostra proprio il risultato della loro ultima partita, su questo dobbiamo essere molto onesti anche perché è una squadra in grande crescita e noi non possiamo permetterci il lusso di sottovalutare questo avversario, dobbiamo affrontare la partita con lo stesso atteggiamento che abbiamo avuto in Supercoppa e presentando decisamente più attenzione al tiro» ha aggiunto il tecnico del Pontinia.

Comunicato Stampa: Giuseppe Baratta – HC Cassa Rurale Pontinia


Guarda anche...

HC Cassa Rurale Pontinia

l’HC Cassa Rurale Pontinia parte per le Final8 di Riccione di Coppa Italia

L’HC Cassa Rurale Pontinia è pronta per iniziare l’avventura nella Final Eight di Coppa Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *