Annalisa Muzio
Annalisa Muzio

Latina Urbanistica, Muzio: “Servizio in piena attività, ecco i numeri degli ultimi sette mesi”


“Il settore dell’Urbanistica non è fermo. Anzi è attivissimo”. E’ quanto affermato dall’assessore Annalisa Muzio in merito a notizie di stampa diffuse nella giornata di oggi relative al presunto immobilismo creato da parte del dirigente del servizio Paolo Cestra.

“L’architetto Cestra – ha precisato l’assessore Muzio – soltanto da 15 giorni è dedicato esclusivamente al servizio Urbanistica, in quanto prima ha ricoperto ad interim la dirigenza dei servizi Ambiente, Ced, Gare e appalti e di altri settori. Mi aspetto, quindi, una fisiologica e progressiva accelerazione nella firma degli atti già dalle prossime ore”.

Chiarita la posizione del dirigente Cestra, l’assessore Muzio ha colto l’occasione per fornire anche alcuni dati relativi al servizio, dall’insediamento dell’amministrazione guidata dal sindaco Matilde Celentano fino ad oggi.

“L’ufficio Condono – ha affermato l’assessore all’Urbanistica – ha rilasciato, da giugno 2023 ad oggi, qualcosa come cento concessioni in sanatoria, per un incasso di circa 400mila euro. Dal primo gennaio 2024 alla data di oggi, su 24 richieste di permesso a costruire in sanatoria ne sono state accolte 20”.

Dai dati snocciolati dall’assessore Muzio, risulta che da giugno 2023 il Comune di Latina ha incassato per l’Edilizia privata circa 700mila euro di oneri concessori, derivanti da permessi a costruire e Scia, e che l’ufficio Antiabusivismo ha emesso, negli stessi mesi, una trentina di ordinanze di demolizione, incassando circa 50mila euro a titolo di sanzione amministrativa.

“Se è vero che veniamo da anni di immobilismo in termini di Pianificazione, è altrettanto vero che questa amministrazione – ha sottolineato l’assessore Muzio – sta procedendo in maniera serrata non soltanto nell’esame dei Ppe di Borgo Carso e Borgo Podgora, che già una volta sono stati portati in commissione, ma anche sui piani di zona 167, sul Ppe della Marina, sulla perimetrazione dei nuclei abusivi sorti spontaneamente, sull’annosa questione dei confini tra il comune di Latina e il comune di Cisterna. L’elenco è lunghissimo. Si sta procedendo in maniera spedita sul Ppe del centro storico, R0Littoria, sul progetto dell’isola pedonale, per il quale a breve avremo dei risultati da poter presentare alla città, sui programmi integrati di pianificazione (Print) che verranno esaminati nella prossima seduta del Consiglio comunale, sull’adeguamento del Prg al Piano territoriale paesaggistico regionale, sul Piano di utilizzo degli arenili, sui Pinqua, sui contratti di quartiere, e tantissimi altri temi sui quali questo assessorato sta lavorando senza sosta, nonostante il sottodimensionamento del personale”.

A proposito del sottorganico, l’assessore Muzio ha ricordato che l’amministrazione Celentano sta lavorando per implementare il personale, alla luce della recente adozione del Piano triennale delle assunzioni che per il 2024 prevede l’ingresso di 14 tecnici, i cui bandi di concorso saranno esperiti a breve tempo.

“Posso dire, senza timore di essere smentita, che finalmente l’Urbanistica è non soltanto ripartita ma sta progressivamente subendo una vera e propria rivoluzione che viene proprio dalla pianificazione che vedeva l’uso di strumenti ormai vetusti nell’ambito di profondi vuoti derivanti dal mancato adeguamento del nostro Prg al Ptpr regionale. La rinascita dell’Urbanistica, settore nevralgico per ogni comune, è tra le priorità amministrative del sindaco Celentano – ha concluso Muzio – e il lavoro finora svolto va proprio in questa direzione”.

Comunicato Stampa Comune di Latina


Guarda anche...

parcheggio ros

Sabaudia. Approvato il Regolamento che disciplina il rilascio e l’utilizzo del “Permesso Rosa”

Il Consiglio Comunale, riunitosi martedì scorso, ha approvato all’unanimità, il Regolamento per i Parcheggi Rosa, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *