Matilde Celentano e Andrea Chiarato
Matilde Celentano e Andrea Chiarato

Impianti sportivi, presto il bando per la concessione del PalaCeci


La giunta comunale, nella seduta odierna, su input dell’assessore allo Sport Andrea Chiarato, ha fissato gli indirizzi per l’affidamento in concessione del PalaCeci.

Con propria delibera, l’esecutivo del sindaco Matilde Celentano, ha demandato al Dipartimento X Patrimonio e Demanio – Servizio Patrimonio, demanio comunale ed Espropri, l’attivazione della procedura per l’individuazione del soggetto concessionario, nel rispetto dei principi della libera concorrenza e trasparenza.

“Si tratta di un altro atto importante di questa amministrazione in tema di sport – ha dichiarato la prima cittadina – Questo è il secondo impianto sportivo che va a bando, dopo il Tennis Club Latina. Una svolta storica nell’impiantistica di Latina. Stiamo lavorando intensamente per rispondere alle esigenze dei cittadini, dei giovani e delle associazioni sportive che svolgono un importante ruolo nella comunità, grazie al potere aggregante e inclusivo che lo sport ha all’interno della comunità”.

“E’ già alla firma – ha ricordato l’assessore Chiarato – il protocollo d’intesa con ‘Sport e Salute spa’ per dare un’accelerata all’iter necessario per la realizzazione di un nuovo impianto indoor nel quartiere Q4, dove è in corso di realizzazione con i fondi del Pnrr anche una struttura outdoor, e per il ripristino strutturale e funzionale del PalaBianchini. L’affidamento in concessione del PalaCeci, secondo gli indirizzi approvati oggi dalla giunta, consentirà anche interventi per la fruibilità dell’impianto”.  

Il PalaCeci, secondo la delibera di giunta appena approvata, sarà concesso nello stato di fatto e di diritto in cui si trova e destinato, in via principale, ad una delle seguenti discipline sportive: basket, calcio a 5, pallavolo. Nell’atto di concessione dovranno essere previsti gli interventi obbligatori e necessari, come da perizia già predisposta dagli uffici, alla fine di una fruibilità dell’impianto, che il futuro concessionario dovrà realizzare e sostenere interamente. Stante il valore della stima degli interventi necessari, la durata della concessione sarà superiore a sei anni, nel rispetto del Regolamento comunale per la gestione e l’utilizzo degli impianti sportivi comunali.  Il nuovo concessionario del PalaCeci, infine, dovrà provvedere un corrispettivo in favore del Comune, già stimato nel canone annuo di concessione pari a 7.181,83 euro.

Comunicato Stampa: Comune di Latina


Guarda anche...

Agricoltura

Avviato l’iter per la ricognizione delle attività produttive in zona agricola

All’ordine del giorno della commissione Attività produttive, presieduta dal consigliere Dino Iavarone, la ricognizione delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *