Home | IN News | Sportello Europa e regolamenti comunali. Amelia Sergio per Gervasi sindaco

Sportello Europa e regolamenti comunali. Amelia Sergio per Gervasi sindaco

“Non abbiamo bisogno di grandi uomini ma soltanto di gente onesta”. È questa frase di Benedetto Croce a segnare la campagna elettorale del candidato al Consiglio comunale del Comune di Sabaudia, Amelia Sergio, funzionario della Pubblica Amministrazione da oltre 35 anni. Attraverso le parole di Croce, la candidata Sergio ha voluto mettere in risalto come la sua idea di politica abbia principalmente a che fare con il senso di onestà e rispetto verso il cittadino, parte integrante della res publica da tutelare e proteggere. Questa sua concezione ha trovato fondamento nel Movimento Civico “Cittadini per Sabaudia” (lista Giada Gervasi Sindaco) e nella figura del candidato sindaco Giada Gervasi. “Sottoscrivere il codice etico del Movimento – sostiene la Sergio – ha permesso che mi convincessi sempre più che grazie alle mie competenze e a idee condivise da tutto il gruppo, si mirasse ad un unico obiettivo: mettersi in gioco al servizio e per il bene di Sabaudia”.

Secondo la candidata Amelia Sergio “tante sono le problematiche urgenti da affrontare: dall’occupazione alle tutele sociali, dalla gestione dei rifiuti allo sviluppo turistico, fino al commercio. La comunità cittadina, ha tutta una serie di bisogni e aspettative e sono fortemente convinta che la nostra proposta di programma possa rispondere appieno alle esigenze di sviluppo, integrità morale e correttezza che i cittadini desiderano, attraverso anche l’efficienza e il raggiungimento di obiettivi prefissati che gli conferiscano risposte chiare, concrete e certe”.

Ma tra le priorità della candidata c’è senza dubbio la creazione dello “Sportello Europa”: “Uno strumento importante con il quale l’Amministrazione comunale, grazie a questa informazione diretta, potrà beneficiare di finanziamenti e bandi promossi dalla Comunità Europea. Anche il semplice cittadino sarà informato sui criteri e le procedure da seguire per la presentazione dei progetti; uno sportello, quindi, in grado di rispondere alle crescenti esigenze degli imprenditori del nostro territorio, in termini di individuazione ed utilizzo delle risorse finanziarie messe a disposizione dall’Unione Europea”.

Un Comune per i cittadini e dei cittadini: è questo che traspare dalla proposta di programma elettorale del Movimento “Cittadini per Sabaudia”. “Tutti dovranno essere a conoscenza di tutto, nella massima trasparenza e nel rispetto delle leggi. In tale ottica Amelia Sergio esorta alla revisione dei regolamenti comunali vigenti, aggiornandoli in base alle esigenze della macchina amministrativa e dei cittadini nell’ottica di rendere sempre più efficace ed efficiente il palazzo di governo. E il Comune – conclude la candidata – dovrà sottoscrivere un ‘Protocollo di Legalità’, affinché vi sia il potenziamento dei controlli antimafia come prevenzione alle infiltrazioni criminali, assicurando il preminente interesse pubblico alla legalità e alla trasparenza nell’ambito dei pubblici appalti, per una Sabaudia più limpida e più sicura”.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi