Victoria Beckham presenta la sua collezione a Wall Street


Due minuti di silenzio, alle 9:59 e alle 10:29, hanno preceduto la sfilata di Victoria Beckham a Wall Street, un omaggio alle vittime dell’11 settembre. Poi lo show: una naturale evoluzione della scorsa stagione in cui Victoria aveva resuscitato il reggiseno a corsetto in maglia e senza le stecche. Per la prossima primavera la stilista ha guardato Yoko XI, il ritratto in candido acrilico di una giovane donna addormentata su una sedia (parte di una serie dedicata dallo scultore britannico Don Brown alla moglie) abbinando il top a bustino alla gonna dalle linee fluide e svolazzanti o sotto giacche sciolte senza bottoni. Tradizionali i tessuti – pelle, pizzo, satin, seta lavata o velluto delabré – trattati per renderli più moderni e rilevanti. Maniche larghe a kimono, abiti di maglia a coste sottili che diventano righe, gonne di pelle a pieghe con motivi floreali e due scarpe della stagione: uno stivale di cavallo di tela profilato di pelle, una pantofola dal taglio orientale entrambe rasoterra.

Newsletter

[wysija_form id=”1″]

Guarda anche...

Matteo Di Girolamo

Sabaudia. Il Consigliere Di Girolamo chiede lumi al Sindaco riguardo ilcaso LazioAggrega

Recentemente si Ë venuti a conoscenza di un’interrogazione formulata dal Consigliere di Forza Italia, Matteo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *