Latina: «Ciak! Genitori in sala col Bebè»

L’Associazione “Tre Mamme Per Amiche” e il Cinema Multisala Oxer di Latina collaborano
per dare l’opportunità ai neo genitori con bambini di età compresa da 0 a 2 anni
di andare al cinema con i propri figli e di sentirsi sostenute in un ambiente baby friendly

La conferenza stampa di presentazione del progetto si terrà
LUNEDI’ 16 DICEMBRE alle ore 10.30 presso lo spazio polifunzionale del Centro Commerciale Morbella di Latina.

La prima proiezione è prevista per MERCOLEDI’ 18 DICEMBRE alle ore 10.00

Dopo Roma, Milano e Bologna, anche i neo genitori di Latina avranno la possibilità di andare al cinema insieme ai propri bambini, grazie al progetto «Ciak! Genitori in sala col Bebè». Nato da una collaborazione tra l’Associazione “Tre Mamme Per Amiche” e il Cinema Multisala Oxer di Latina, con il patrocinio del Comune di Latina, il progetto darà la possibilità alle neo mamme, donne in stato di gravidanza, nonni e tate, di vivere momenti di socializzazione, di spazi condivisi dove potersi rilassare, sentirsi a proprio agio e supportate per prevenire il rischio di isolamento o depressione “post partum”.

«L’idea è proprio quella di garantire ai neo genitori, un ambiente baby friendly dove adulti e bambini possano beneficiare di momenti per stare tutti insieme. Questa iniziativa, che ha già riscosso molto successo in alcune grandi città d’Italia, ha permesso di far ritornare nelle sale cinematografiche i neo genitori che dopo la nascita dei propri bambini sono spesso costretti a rimanere in casa e a trascurare la loro vita sociale e di coppia. A questo punto ci sembrava giusto che anche una città come Latina ne beneficiasse, visto che io stessa ne ho trovato beneficio partecipando ad una proiezione a Roma quando la prima figlia aveva 8 mesi. Al termine della proiezione mi sentivo felice perché avevo fatto amicizia con le mie vicine di posto e mi ero sentita accolta e coccolata», dichiara Ilaria Sabatini, Presidente dell’Associazione “Tre Mamme Per Amiche” di Latina.

Ovviamente la sala sarà a prova di “bambino”: sono previsti spazi morbidi per far giocare i più piccoli, come cuscinoni e tappeti, ci saranno giochi di legno e un cancelletto per garantire la sicurezza. Non mancheranno cuscini per allattamento, un’area “Biberoneria” (con tavolo attrezzato), fasciatoio ed educatrici che saranno a disposizione delle mamme per ogni necessità. All’interno della sala sarà garantita un’atmosfera rilassante, adatta ad accogliere adulti e bambini. I film proiettati saranno accuratamente selezionati e adatti al pubblico previsto, così come il volume. Saranno presenti anche spazi per i passeggini.

«Il Cinema OXER è lieto di aderire all’iniziativa proposta dall’associazione “Tre Mamme per Amiche”, offrendo così alle neo mamme la possibilità di recarsi al cinema con i loro bebè e concedersi un momento di relax, comunione, creatività e visione. In tal modo offriamo un aiuto in questo periodo particolare della loro vita pieno di tante nuove emozioni tra le quali la visione di un film senza rinunciare alla presenza dei loro bambini. Così il CINEMA OXER contribuirà a far trovare nuove energie per mamme e figli», ha dichiarato Letizia Papa, socia responsabile del Cinema Oxer.

«Siamo felici di essere stati contattati dall’Associazione Tre mamme per Amiche e siamo orgogliosi di essere diventati partner di questa iniziativa che, finalmente, aiuta in modo concreto le neo mamme. Si sa che dopo la nascita di un bambino la donna viene totalmente assorbita da quello che è il suo nuovo ruolo e non ha tempo di dedicarsi nemmeno a se stessa, figuriamoci prendersi un paio di ore per andare a vedere un film. E invece, con questa iniziativa, anche le neo mamme di bambini appena nati potranno prendersi una pausa dalla routine quotidiana. La depressione post partum, purtroppo, è una realtà soprattutto oggi dove nella maggior parte delle famiglie manca quella rete di aiuti importante, invece, soprattutto nel primo anno dopo la nascita in un bebè. Le neo mamme sono sempre più sole e con questa iniziativa spero che da oggi si sentano almeno un po’ più coccolate», dichiara Annalisa Muzio, Presidente dell’Associazione Minerva e dell’Osservatorio per lo sport e il turismo sportivo della provincia di Latina.

Il progetto verrà presentato lunedì 16 dicembre, alle ore 10.30, presso lo spazio polifunzionale posto al 1° piano del Centro Commerciale Morbella di Latina. Saranno presenti: Ilaria Sabatini (Presidente Ass.ne Tre Mamme per Amiche), Milvia Foscoli (Educatrice Perinatale dell’ Ass.ne Tre Mamme per Amiche), Simona Vecchi (Progettazione e pianificazione iniziative Ass.ne Tre Mamme per Amiche), Letizia Papa (socia responsabile del Cinema Oxer), Patrizia Ciccarelli (Assessore alle politiche di welfare e pari opportunità del Comune di Latina) Annalisa Muzio (Presidente dell’Associazione Minerva e dell’Osservatorio per lo sport e il turismo sportivo della provincia di Latina).

La prima proiezione, prevista per mercoledì 18 dicembre alle ore 10,00, darà il via a una vera e propria programmazione che prevederà una proiezione ogni 3° mercoledì del mese, da dicembre a fino a maggio 2020. Il costo del biglietto sarà di 5 € (per un genitore e un bebè)

Guarda anche..

Simona Lepori nuova Assessora alle Attività Produttive

Con Decreto n° 7 del 17 febbraio 2020, il Sindaco Damiano Coletta ha nominato Simona …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi