De Castro: “Riempiamo di fiori i nostri balconi”

Iniziativa del coordinatore S&D Comagri all’Eurocamera con i parlamentari Pd a sostegno del settore dopo i chiaimenti di Palazzo Chigi. Il florovivaismo è attività agricola anche nell’emergenza Coronavirus

“In giornate come quelle che stiamo attraversando di piena emergenza, sanitaria ed economica, apprendiamo con soddisfazione la buona notizia diffusa dal Governo, relativa alla possibilità di produrre, trasportare e commercializzare semi, piante, piante da frutto, fiori ornamentali, piante in vaso e fertilizzanti; prodotti che potranno essere venduti in tutti i negozi autorizzati e aperti”. Così Paolo De Castro, coordinatore S&D alla commissione Agricoltura del Parlamento europeo, che insieme a Susanna Cenni, responsabile del dipartimento Agricoltura del Pd, Antonella Incerti e Mino Taricco, rispettivamente capigruppo Pd nelle commissioni Agricoltura del Senato e della Camera, lancia oggi una campagna all’insegna dello slogan ‘riempiamo di fiori i nostri balconi’.

“Un fiore – ricordano De Castro e i parlamentari Pd – contribuisce a colorare questo momento buio e sostenere un settore che vede impegnati 100mila addetti in 27mila aziende, con un valore alla produzione di oltre 2,5 miliardi di euro, cui si aggiunge l’indotto. Bene, quindi, i chiarimenti di Palazzo Chigi grazie ai quali fiori, piante e attività florovivaistiche sono assimilati a tutti gli effetti all’agricoltura, in questi primi giorni di primavera e a Pasqua potranno essere acquistati per colorare le case e i balconi”.

“E’ una stagione difficile per tutti – aggiungono l’eurodeputato e i colleghi italiani – Siamo chiusi nelle nostre case con le nostre famiglie: portiamo a casa un fiore quando facciamo acquisti, anche al supermercato; un gesto che ci aiuterà a rendere meno triste questo periodo e a sostenere una filiera straordinaria della nostra filiera agroalimentare. Un bel gioco di squadra che ha visto subito tutti, dal Governo con la ministra Teresa Bellanova, ai parlamentari, lavorare insieme per evitare la distruzione di tanti fiori e piante in vaso che, diversamente dalla decisione presa, sarebbero finiti al macero”.

Guarda anche..

Paolo-De-Castro

Paolo De Castro: “Salviamo le api, Ue faccia squadra come in Italia”

“Gli apicoltori e gli agricoltori italiani, fino all’industria sementiera e meccanica hanno scelto di fare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi