marcuzzi terracina

Terracina Marcuzzi: Incomprensibile ritardo sulla pubblicazione del PTPR

Nota dell’assessore all’Urbanistica di Terracina Marcuzzi: Incomprensibile ritardo sulla pubblicazione del PTPR

Lo scorso 21 aprile il Presidente della Regione Zingaretti e l’assessore all’Urbanistica Valeriani annunciavano l’approvazione “del nuovo Piano Territoriale Paesistico Regionale, secondo lo schema di accordo con il Ministero dei Beni Archeologici, Culturali e Turismo, con cui viene disciplinato l’uso dell’intero territorio del Lazio, salvaguardando i vincoli del paesaggio e fornendo certezze agli enti locali, agli operatori del settore e ai cittadini”.

Dopo oltre un mese, il Ministro Franceschini, del PD, non ha ancora firmato il PTPR, tenendo bloccati numerosi interventi di rigenerazione urbana e superbonus 110% nella Regione Lazio.


Le scadenze per il superbonus, nonostante annunci e impegni, non sono state prorogate e molti cittadini stanno perdendo la possibilità di intervenire a costo zero sulle proprie abitazioni. Considerando anche i mesi persi per poter presentare la domanda a causa dell’inefficacia del PTPR, parliamo di una vera vergogna.

Rigenerazione Urbana e Superbonus 110% costiutiscono un’occasione non solo per riqualificare la propria casa, ma anche per rigenerare le nostre città. 


Con il superbonus 110% si migliora il nostro patrimonio immobiliare, si contribuisce alla tutela dell’ambiente ed è accessibile a tutte le persone che hanno immobili regolari.

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Ulteriori sei mesi di tempo (31 dicembre 2022) per le spese sostenute per lavori condominiali o realizzati sulle parti comuni di edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche se, al 30 giugno 2022, è stato realizzato almeno il 60% dell’intervento complessivo.

La possibilità di accedere a queste misure, favorisce la scelta, da parte di molti cittadini, di procedere alla ristrutturazione degli immobili con un’attenzione particolare al risparmio energetico, ad un maggior rispetto dell’ambiente e con benefici economici rilevanti.

Applicate su vasta scala, scelte di questo tipo rappresentano un beneficio per tutta Italia. Spiace dover prendere atto che prima a causa di beghe interne al PD e ora per l’immobilismo del ministro Franceschini, che fatichiamo a comprendere, si corra il rischio di far perdere ai cittadini del Lazio questa occasione.


D’accordo con il Sen. Calandrini, rivolgeremo un’interrogazione al Ministro Franceschini per chiedere spiegazioni circa questo ritardo sul PTPR che sta mettendo in difficoltà molti cittadini del Lazio.

Pierpaolo Marcuzzi.
Assessore all’Urbanistica di Terracina

Guarda anche...

terracina

Rifiuti. La Polizia Locale di Terracina eleva decine di sanzioni ai trasgressori

Abbandono dei rifiuti: la Polizia Locale di Terracina eleva decine di sanzioni ai trasgressori. Assessore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.