Gianluca Di Cocco

Di Cocco: “Latina non è mafia, non si può fare di tutta l’erba un fascio”

“Gli attacchi a Latina ed ai suoi cittadini che stanno arrivando dal Movimento 5 Stelle sono vergognosi. Dire che Latina è mafia significa insultare la nostra città, la sua storia, le persone perbene che vi abitano e che sono la maggioranza. Visto che dal palazzo comunale nessuno si degna di replicare a questi signori per difendere il buon nome di Latina, ci pensiamo noi di Fratelli d’Italia”.

Lo afferma in una nota il portavoce comunale di Fratelli d’Italia Gianluca Di Cocco.  “Gli arresti e le accuse di un presunto scambio politico-mafioso, come ogni attività giudiziaria, avranno un loro percorso al termine del quale sapremo se sono vere o meno.

Ma nessuno può permettersi di utilizzare queste vicende per attaccare la città di Latina e i suoi abitanti, tacciandoli di mafia. La responsabilità penale è sempre individuale e queste strumentalizzazioni, evidentemente studiate a fini elettorali, da chi si trova ormai in una situazione di estrema difficoltà, sono una vergogna.

Latina e i suoi abitanti sono contro le mafie e questa immagine distorta, che a livello nazionale  gira della nostra città, rappresenta un danno enorme per l’intera economia e comunità pontina”.

Guarda anche...

sicurezza lavoro

Sicurezza sul lavoro: cgil, cisl e uil sottoscrivono i progetti inail

La Tecnologia per sconfiggere la piaga sociale degli infortuni e morti sul lavoro. Sottoscritti da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.