francesca marino
Francesca Marino

Servizi sociali a Sabaudia: dai progetti dopo di noi e casa delle favole ai fondi pnrr

Marino “Una progettualità iniziata nel 2017 con il progetto DOPO DI NOI e CASA DELLE FAVOLE presenti nel vecchio programma elettorale”


Mellano “I fondi PNRR e i BENI CONFISCATI devono avere una finalità civica e sociale”
In questi anni ci siamo adoperati per portare avanti nuovi progetti nell’ambito dei servizi sociali, anche in collaborazione con il distretto socio sanitario di LT2 di cui fa parte il comune di Sabaudia oltre ai comuni di Latina Pontinia Sermoneta e Norma, in virtù della convenzione ex art.30 d.lgs. n.267/2000 per la gestione associata dei servizi sociali” spiega Francesca Marino ex consigliera con delega ai servizi sociali


Tra i tanti abbiamo il progetto del DOPO DI NOI, presente nel programma elettorale del 2017, attivato presso la struttura conosciuta come CASA DOMOTICA e finanziato dalla Regione Lazio.

Ben 4 gli appartamenti messi a disposizione dell’intero distretto per consentire a ragazzi con disabilità di seguire un percorso che porti alla piena autonomia (vedi link https://bit.ly/3wjrMxL ).


Un altro progetto, sempre presente nel programma elettorale del 2017, portato avanti nell’ambito dei servizi sociali è LA CASA DELLE FAVOLE, che attraverso il riutilizzo di un BENE CONFISCATO, come indicato nella delibera n. 12 del 24/01/2022, mira a contrastare le difficoltà economiche che possono coinvolgere le famiglie indigenti, con una specifica attenzione ai bambini abbandonati, ai papà e alle mamme separate, alle donne vittime di violenza al termine del percorso di protezione nella fase dell’ingresso alla vita lavorativa ed autonoma (vedi link https://bit.ly/3Lvw5ub )


L’ottenimento dei fondi del PNRR è un altro passo importante ed è anche frutto del lavoro svolto dal COMITATO DEI SINDACI DISTRETTO LT2 che si è riunito in 2 sedute certificate dalle delibere n.1 del 10/01/2022 e n.2 del 15/02/2022, a cui ho partecipato come delegata per il Comune di Sabaudia, che hanno riguardato rispettivamente la presentazione dei progetti per il PNRR e il protocollo di collaborazione siglato con gli enti del terzo settore e i comuni del distretto.


Il candidato sindaco Paolo Mellano aggiunge “I fondi PNRR e i BENI CONFISCATI devono avere una finalità civica e sociale, per questo hanno la nostra particolare attenzione non da oggi, viste le elezioni, ma già con l’amministrazione uscente che ha ottenuto i fondi del PNRR per l’EX Spes per creare un polo universitario sportivo e ha siglato una convenzione con la Regione per portare qui un Centro Polifunzionale della Protezione Civile con la riqualificazione a loro spese di un BENE CONFISCATO.

Noi vogliamo continuare su questa strada” continua Paolo Mellano “perché sappiamo come fare, conosciamo i progetti nel dettaglio, possiamo ripartire subito e non perdere i fondi del PNNR con bandi che scadranno a settembre e a dicembre, portando altri fondi a Sabaudia. Serve solo CONTINUITÀ AMMINISTRATIVA.”

Guarda anche...

alberto mosca

Alberto Mosca Sindaco di Sabaudia

Alberto Mosca ce l’ha fatta: il candidato di centrodestra ha confermato il risultato del primo turno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.