Latina
Latina capitale italiana della cultura 2026

Le scuole promuovono con i social Latina Capitale della cultura


L’amministrazione comunale del sindaco Matilde Celentano dà corpo al dossier Latina candidata Capitale italiana della cultura 2026 con una serie di attività di partecipazione aperte alla città. E’ in programma, nell’ambito del CantiereLatina26, una prima iniziativa di coinvolgimento delle scuole superiori. Da giovedì 19 ottobre quattro istituti superiori di Latina, classi IV e V, si alterneranno con post, foto, video per far vedere la città e il suo territorio con i loro occhi, per svelare perché può (oppure no) raggiungere l’ambizioso titolo. Lo faranno diventando, a rotazione, amministratori della pagina Facebook Latina candidata a capitale italiana della cultura 2026.

“Il loro sguardo, la loro partecipazione (alcuni istituti scolastici rientrano nell’elenco dei sostenitori della candidatura) comunque resta un suggerimento per lo sviluppo e la valorizzazione del territorio stesso attraverso la cultura: avere cura – ha affermato il sindaco Celentano – La partecipazione non è dire quello che si fa, ma fare insieme quello che si vorrebbe. Se Latina è unica, non facciamo le cose come le fanno gli altri”. Per tutti coloro che intendono fornire il loro contributo al progetto di candidatura possono scrivere al seguente indirizzo: latinacapitale26@comune.latina.it.

Comunicato Stampa: Comune di Latina


Guarda anche...

concormedia

Inaugurata la sede territoriale dell’Organismo di Mediazione CONCORMEDIA a Latina

Gianfranco Castellano responsabile sede di Latina: “Concormedia e lo Studio Castellano desiderano esprimere un sincero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *