Pedagnalonga

Pedagnalonga di Borgo Hermada, impennata di iscrizioni online per la passeggiata enogastronomica


La prossima edizione della Pedagnalonga sarà quella del mezzo secolo di storia. L’appuntamento è fissato per il 21 aprile quando a Borgo Hermada sono in programma: la storica passeggiata tra le campagne della Bonifica pontina, degustando le specialità enogastronomiche del territorio, e la mezza maratona che richiamerà atleti da tutta Italia. Lunedì scorso sono state aperte le iscrizioni online per riservarsi il pettorale della frequentatissima passeggiata in campagna e, nelle prime 48 ore, sono stati già venduti 54 pettorali, un inizio di vendita importante se si considera che sono già oltre cinque anni che l’evento è sold-out già molti giorni prima della manifestazione. Come avviene da sempre, anche nella prossima edizione, quella del 50esimo, la manifestazione sarà a numero chiuso, questo permetterà alle migliaia di partecipanti di godere in spensieratezza dei ristori lungo il percorso senza dimenticare che in ogni punto di sosta, oltre al cibo, all’acqua e al vino, ci sono sempre tanta musica, aggregazione e divertimento con, sullo sfondo, la campagna pontina, i canali della Bonifica e gli animali delle varie fattorie che s’incontrano lungo il percorso. L’iscrizione costa 15 euro e si può sottoscrivere online sul sito Pedagnalonga.it nella sezione iscrizioni.

Anche le iscrizioni alla corsa competitiva di 21 km sono già aperte online ormai da giorni e gli organizzatori si aspettano le adesioni delle varie squadre di atletica che, dopo la pausa natalizia, confermeranno la loro presenza alla mezza maratona del 50esimo, un appuntamento da non perdere perché anche quest’anno ci sarà la consueta partenza degli atleti con un pubblico notevole, quello della passeggiata: gli specialisti del mezzofondo potranno così godersi uno start tra migliaia di spettatori assiepati lungo il rettilineo che dal cuore di Borgo Hermada proietterà le centinaia di partecipanti lungo un tracciato dall’altimetria praticamente azzerata che permetterà di stabilire tempi importanti ai partecipanti. Tutti gli atleti arrivati potranno mettersi al collo la medaglia della Pedagnalonga che ogni anno viene coniata in metallo, sempre diversa e sempre molto affascinante che in questa edizione è molto attesa dagli appassionati del podismo che amano collezionarle. All’arrivo sono previsti premi individuali per i primi della classifica assoluta, premi per le società, per le categorie e premi anche a chi, sia in campo femminile sia maschile, migliorerà gli attuali record: Ewa Kepa, che nella Pedagnalonga del 2004 chiuse in 1h 18’ 59’ e Tayeb Filali che, nel 2011, fermò il cronometro sul temp di 1h 05’ 34”. La mezza della Pedagnalonga fa parte del circuito In corsa libera dell’Opes, il rilevamento cronometrico e le classifiche sono gestiti da Evodata mentre le iscrizioni (che attualmente costano 15,00 euro, in promozione fino al 31 gennaio) si possono sottoscrivere sul sito Pedagnalonga.it nella sezione iscrizioni.

In questa edizione del mezzo secolo di storia, rispetto alle ultime non è prevista la gara breve di 10 km ma si disputerà solo la Mezzamaratona perché la Pedagnalonga nel 1974 nacque come gara di 21 km e proprio per celebrare questa storica ricorrenza gli organizzatori hanno scelto di puntare sulla classica distanza della ‘mezza’.

Comunicato Stampa: ASD PEDAGNALONGA


Guarda anche...

Borgo Hermada Pedagnalonga

La Pedagnalonga accende l’albero e anima il cuore di Borgo Hermada

L’evento Luci del Borgo è stato un successo a Borgo Hermada. Come ormai avviene da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *