E il Premio europeo Carlo Magno della gioventù va a…l’italiano InteGREAT!

Bruxelles, 4 maggio 2016. Il progetto italiano InteGREAT, che ha scopo di promuovere l’integrazione dei rifugiati nell’Unione europea, si è classificato primo al “Premio Carlo Magno della gioventù”, organizzato dal Parlamento europeo e dalla Fondazione internazionale Premio Carlo Magno di Aquisgrana, in Germania.

Il Premio è destinato ai giovani di età compresa tra i 16 e i 30 anni, coinvolti in progetti che contribuiscano a promuovere la comprensione tra i popoli di diversi Paesi europei, incoraggiando l’emergere di una coscienza europea.

I rappresentanti dei ventotto progetti vincenti nazionali sono stati invitati alla cerimonia di premiazione di ieri, 3 maggio, ad Aquisgrana e hanno ricevuto un diploma e una medaglia. Ai tre progetti vincitori a livello europeo è andato, rispettivamente, un finanziamento di 5.000, 3.000 e 2.000 euro.

Ecco i primi tre classificati:

1- Italia -InteGREAT

Progetto creato da AIESEC, che mira a collegare i giovani provenienti da tutta Europa affinché possano reagire alla crisi dei rifugiati in corso e favorire la loro integrazione. Il progetto coinvolge volontari internazionali, le ONG e le comunità locali grazie all’organizzazione di workshop, attività di svago, seminari ed eventi.

2 – Grecia – Alla Ricerca di Carlo Magno

Un progetto degli studenti del Liceo in Pirgetos, Larissa, in Grecia. E’ un gioco per tablet su Carlo Magno (742-814 d.C.), il creatore del Sacro Romano Impero, che è considerato il “Padre dell’Europa”. Ha cercato di favorirne l’unione territoriale, fino a quella multiculturale, com’è l’UE ai giorni nostri.

3 – Gran Bretagna – Young European Council (YEC)

Una conferenza annuale internazionale che riunisce i giovani appassionati al futuro dell’Unione europea. L’obiettivo è di fornire un contributo innovativo alla politica europea. Lo YEC 2015 ha avuto luogo dal 15 al 19 novembre a Bruxelles, e ha previsto tre dibattiti: migrazione e affari interni, unione energetica e clima, e scuola e lavoro.

Newsletter

[wysija_form id=”1″]

Guarda anche...

procaccini

Procaccini per chiedere la proroga del credito d’imposta per le zone del centro Italia colpite dal sisma

“Le popolazioni delle aree del cratere sismico del centro Italia non devono essere abbandonate. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.