Home | Tempo d'Europa | Parlamento europeo. Proiezione di “Ero Malerba”, il docufilm di Toni Trupia

Parlamento europeo. Proiezione di “Ero Malerba”, il docufilm di Toni Trupia

L´On. Michela Giuffrida e la delegazione italiana del PD ospiteranno domani 30 maggio alle ore 11.00 nella sala 3H1 del Parlamento europeo la proiezione di “Ero Malerba”, il docufilm di Toni Trupia scritto con il giornalista Carmelo Sardo che racconta la vera storia criminale dell’ex boss della stidda di Porto Empedocle Giuseppe Grassonelli e del suo recupero in carcere, dove sconta ancora l’ergastolo ostativo.

“E´ la storia vera di un uomo che ha sbagliato, che continua a pagare per i suoi errori e che nel buio di una vita sprecata all´inseguimento della vendetta personale ha trovato in carcere la forza di riemergere attraverso la riabilitazione, l´educazione, la cultura, la riscoperta della legalità”, lo dichiara Michela Giuffrida, europdeputata PD, promotrice dell’evento.

“Ero Malerba” racconta gli anni dolorosi della guerra di mafia che insanguinò la Sicilia, e più in particolare la provincia di Agrigento, tra la fine degli anni ’80 e gli inizi degli anni ’90. Giuseppe Grassonelli ne è stato uno dei principali protagonisti. Risucchiato ancora 20enne in un contesto di odio e violenza cui sa reagire solo con le stesse armi, vendica lo sterminio della sua famiglia con altre morti. Arrestato nel 1992 e condannato al carcere a vita, in cella inizia un percorso culturale e rieducativo che lo porta alla laurea in lettere e filosofia, alla scoperta del senso dello Stato, della legalità, della libertà.

“Il docufilm – anticipa Giuffrida – invita a riflettere su temi estremamente attuali. Lotta alla mafia e fine pena mai, condizioni delle carceri e processi di riabilitazione, ruolo e significato dell´antimafia oggi”.

“Ero Malerba” ispirato al libro Malerba (Mondadori 2014) scritto a quattro mani da Carmelo Sardo e dallo stesso Giuseppe Grassonelli, ha debuttato in anteprima a Milano al Festival Internazionale “Visioni del mondo” vincendo nelle categorie “giuria tecnica” e “giuria giovani” ha inoltre ricevuto una menzione speciale per l´attenzione al sociale ai Nastri d’argento 2017.

Al dibattito parteciperanno gli Onorevoli David Sassoli, Gianni Pittella, Patrizia Toia, Caterina Chinnici, Antonino Moscatt, il regista Toni Trupia e la produttrice Angelisa Castronovo.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi