Home | IN News | In Politica | Elisa Onori e l’impegno per le periferie “Sicurezza e potenziamento dei servizi per quartieri, borghi e frazioni”
Elisa-Onori

Elisa Onori e l’impegno per le periferie “Sicurezza e potenziamento dei servizi per quartieri, borghi e frazioni”

“Sabaudia necessita di un cambiamento radicale: persone nuove, adulti e giovani, uomini e donne capaci, ma soprattutto determinati a lottare per attuare il cambio di rotta, per realizzare progetti che siano finalizzati al miglioramento e alla riqualificazione di ogni area del territorio, compresi i diversi borghi e frazioni che lo compongono”. Con queste parole Elisa Onori presenta la sua candidatura nella lista Giada Gervasi Sindaco e chiarisce subito il suo impegno in favore delle periferie, molto spesso dimenticate e abbandonate a se stesse a partire dal giorno dopo le consultazioni elettorali.

Non a caso, nel programma redatto dal movimento civico “Cittadini per Sabaudia”, particolare rilievo è stato dato ai territori con 30 progetti divisi per le differenti aree amministrate dal Comune di Sabaudia, attraverso i quali sono state rese pubbliche priorità e interventi necessari per migliorare la qualità di vita di quartieri, borghi e frazioni e far si che tutto il territorio possa svilupparsi secondo le proprie esigenze, evitando così la distinzione tra cittadini di serie A e cittadini di serie B.

“Ad esempio, per Borgo San Donato, borgo in cui abito con la mia famiglia – commenta Onori – sono stati previsti diversi progetti specifici, tra cui il potenziamento della videosorveglianza: i sistemi di ripresa attualmente presenti devono essere incrementati soprattutto in alcune zone strategiche del borgo, come incroci ed edifici pubblici. Inoltre, il programma elettorale prevede l’istituzione della delegazione comunale, strumento importante per la decentralizzazione dei servizi e dunque la facilitazione della fruizione da parte dei residenti, in particolare da persone anziane o con problemi motori”.

Tra gli altri obiettivi, priorità assoluta per l’incolumità dei cittadini e dunque per la manutenzione delle strade e dei marciapiedi, spesso fonte di pericolo per automobilisti e pedoni, e per il ripristino/installazione di impianti di illuminazione. In particolare, si programmeranno interventi relativi alla messa in sicurezza di strade e rotatorie, come la creazione di una rotonda all’incrocio tra via Portosello e via Migliara 47, teatro, nel corso degli anni, di numerosi incidenti, alcuni dei quali anche con tragici epiloghi. Tra i progetti proposti dal movimento civico guidato dalla Gervasi e abbracciato a pieno da Elisa Onori, anche l’intensificazione dei contatti con gli agricoltori, gli artigiani e i commercianti, ovvero con la Sabaudia che produce e che crea opportunità di lavoro, quella dunque che ha bisogno di specifiche attenzioni e programmi per la ripresa economica.

“Questi sono solo alcuni dei progetti previsti. Come detto, ogni frazione ha il suo obiettivo specifico volto al suo miglioramento e al suo sviluppo – conclude la candidata – Tutto ciò perché Sabaudia è un ‘bene comune’ da preservare e da amare in ogni sfumatura ed essenza. Ogni cittadino di Sabaudia deve potersi sentire orgoglioso del posto in cui vive e non sentirsi svantaggiato solo perché non abita nel centro città. Io sono per un territorio alla portata di tutti, nessuno escluso. E il mio impegno prioritario sarà volto proprio in questa direzione”.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi