Home | IN News | In Sport | Top Volley Latina a Napoli per sfidare Emma Villas Siena

Top Volley Latina a Napoli per sfidare Emma Villas Siena

Giorni di fuoco per la Top Volley Latina che è attesa da due sfide complicate e in sequenza, entrambe al PalaBarbuto di Napoli: la prima domani pomeriggio alle 18 con la Top Volley Latina che riceve l’Emma Villas Siena mentre la seconda vedrà domenica (4 novembre, sempre a Napoli) Toncek Stern e compagni ricevere l’Azimut Leo Shoes Modena. La formazione di coach Lorenzo Tubertini si presenta a questo doppio appuntamento forte della vittoria strappata al tie-break in casa del Revivre Axopower Milano, match che ha regalato ai pontini allo stesso tempo i primi punti del campionato e la prima vittoria. “Con Milano in un solo colpo abbiamo trovato quello che da un po’ stavamo cercando, ovvero punti e vittoria, perché pur giocando bene non eravamo ancora riusciti a fare punti – chiarisce il coach – inutile girarci intorno perché ora per noi inizia un ciclo molto complicato di quattro partite in undici giorni con avversari del livello di Siena, Modena, Trento e Vibo. Il nostro obiettivo deve essere quello di consolidare il livello di gioco, solo così potremo fare in modo di far diventare lungo e avvincente il nostro campionato”. Contro Siena, dall’altra parte della rete, la Top Volley Latina ritroverà gli schiacciatori Gabriele Maruotti e Yuki Ishikawa, a Latina fino alla passata stagione, oltre al centrale Andrea Mattei che ha giocato a Latina nel campionato 2015/2016, quello con Camillo Placì in panchina. “Arriviamo da una vittoria importante in casa del Revivre Axopower Milano, una partita che abbiamo studiato e preparato con l’obiettivo di portare a casa punti, siamo molto soddisfatti – spiega Carmelo Gitto, centrale della formazione del presidente Gianrio Falivene – Ora ci aspetta un’altra sfida complicata perché a Napoli riceviamo la visita dell’Emma Villas Siena, una formazione allestita con grande ambizione e che attualmente non ha ancora espresso il suo potenziale, per questo dobbiamo affrontarla con la solita massima concentrazione perché sarà una sfida difficile e ricca d’insidie. Per quanto ci riguarda siamo consapevoli del tipo di campionato che dobbiamo fare e proviamo a lottare in ogni partita per conquistare punti”. Non esistono precedenti in campionato tra le due squadre visto che per Siena, questo, è il primo torneo nella massima serie, ma le due formazioni si sono affrontate in un test match nell’ambito della manifestazione “Spirito di Squadra” di Gubbio, era il 4 ottobre scorso e fu la compagine toscana a spuntarla al tie-break (questi i parziali: 25-23, 26-28, 25-18, 20-25 e 11-15) e in quella partita l’opposto cubano Hernandez fu il miglior realizzatore con 28 punti (12 dei quali realizzati nel secondo set) mentre Ishikawa e Maruotti realizzarono 15 punti ciascuno. In casa Latina, che a Gubbio vinse primo e quarto set (rischiando di vincere anche il secondo poi chiuso da Siena solo ai vantaggi) il più prolifico fu Palacios con 17 punti, uno in più di Parodi, quindi il centrale Gitto con 14, due in più di Stern, con l’opposto che però era appena rientrato dai Mondiali dove, con la sua Slovenia, s’era procurato una leggera distorsione alla caviglia.

LA PARTITA – Il match verrà arbitrato da Armando Simbari e Roberto Boris. La Top Volley Latina ha perso le prime due partite con i campioni d’Italia del Sir Safety Conad Perugia (3-0) poi il k.o. con il Vero Volley Monza (1-3) nella prima sfida giocata a Napoli, quindi la vittoria (2-3) con il Revivre Axopower Milano. Con Milano Tubertini ha schierato in avvio Daniele Sottile in cabina di regia opposto in diagonale allo sloveno Toncek Stern, di banda Simone Parodi e l’argentino Ezequiel Palacios, al centro Carmelo Rossi e Andrea Rossi con Federico Tosi libero, ma durante il match ha praticamente dato spazio a tutta la rosa a disposizione sfruttando anche il doppio-cambio Pei – Gavenda, il centrale Barone e il secondo opposto Gavenda oltre a Ngapeth che ha dato il suo contributo in attacco. L’Emma Villas Siena ha perso tutte e tre le partite (ma ha gli stessi punti di Latina visto che giocato due tie-break) la prima in casa dell’Itas Trentino (3-0), poi i due tie-break persi in casa con Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia (2-3) e (2-3) con Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.

Andrea Giovi, libero dell’Emma Villas Siena: “Ci aspetta un’altra battaglia sportiva contro una squadra che ha dimostrato di giocar bene a pallavolo vincendo anche a Milano in trasferta. Noi siamo consapevoli delle cose buone che abbiamo fatto nelle nostre prime tre gare in questa Superlega e siamo anche consci delle cose che abbiamo fatto meno bene. Dobbiamo continuare a lavorare, sistemare gli aspetti nei quali possiamo migliorare e portare a casa più punti possibile. Questa trasferta sarà impegnativa come d’altronde lo sono tutte in questa stagione. Andremo a Napoli con la consapevolezza di poter far bene ma sapendo che sarà comunque un’altra battaglia sportiva. Daremo tutto in campo e faremo del nostro meglio per tentare di conquistare un risultato positivo. Sarà il campo a dire chi è più forte e noi non dovremo mollare nulla, dal primo punto del match fino all’ultimo”.

La partita tra Top Volley Latina ed Emma Villas Siena (ore 18) potrà essere seguita in streaming su Lega Volley Channel e su Radio Antenne Errecì fm 97.3.

Newsletter

Guarda anche..

Top-Volley-Latina

Prima partita nel nuovo palazzetto dello sport di Cisterna di Latina. La Top Volley Latina omaggia il sindaco Mauro Carturan

La Top Volley Latina ha trionfato nella prima sfida giocata nel nuovo palazzetto dello sport …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi