Gelate improvvise, coltivazioni in ginocchio: il Comune cabina di regia per le segnalazioni

A seguito delle improvvise gelate verificatesi le notti tra 19 e il 22 aprile 2017, dovute a repentini cali di temperatura, gli imprenditori agricoli insistenti sul territorio di Sermoneta hanno segnalato di aver subìto ingenti danni alle colture, in particolare di frutteti, kiwi e foraggi. Per questo il Sindaco Claudio Damiano si è attivato per mettere nelle condizioni gli agricoltori di segnalare i danni subiti: gli agricoltori possono andare sul sito www.comunedisermoneta.it e scaricare il modulo, compilarlo e rimandarlo al Comune entro il prossimo 4 maggio.

Sarà poi l’Amministrazione a trasmettere agli enti regionali di competenza tutti i moduli, al fine della richiesta dello stato di calamità naturale.

«Il nostro Comune è a forte vocazione agricola e il settore primario rappresenta una fetta importante dell’economia locale», ha scritto Damiano nella lettera inviata in Regione, preannunciando l’invio delle segnalazioni. «Queste gelate improvvise hanno messo in ginocchio i produttori ed è nostro dovere tutelare chi ha scelto di portare avanti con grandi sacrifici l’agricoltura», ha spiegato il Sindaco Damiano.

Newsletter

Guarda anche...

Corden Pharma

Corden Pharma: inviata la procedura di licenziamento per 82 lavoratori

La vertenza corden e’ un problema di tutti e non solo del sindacato È stata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.