videosorveglianza

Latina. Videosorveglianza cittadina, completato il progetto di ristrutturazione

Videosorveglianza cittadina, completato il progetto di ristrutturazione infrastrutturale

Con l’attivazione della torre di trasmissione presso il Comando di Polizia Municipale, in piazza dei Mercanti, è stato completato il progetto di ristrutturazione infrastrutturale del sistema di videosorveglianza cittadina di Latina.

Quest’ultimo passaggio consente infatti la riattivazione delle telecamere non ancora funzionanti in alcune zone della città, in particolare alla Stazione di Latina Scalo, nel Parco Susetta Guerrini Q4/Q5 e nei Borghi Faiti, Sabotino, Podgora e Grappa.

La riattivazione delle telecamere installate nel centro città era già avvenuta tra il 2020 e il 2021 in seguito alla realizzazione di un sistema infrastrutturale che utilizza lastrici di strutture comunali (Pensile Gran Sasso, Torre Comunale e Pensile Aspromonte) in alternativa a quello, dismesso, della Torre pontina di proprietà privata.

Guarda anche...

Fernando Bassoli

“Fernando Bassoli, il primo Sindaco di Latina”

La sua storia in un libro di Licia Pastore edito da “Atlantide” Sarà presentato venerdì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.