latina

Latina. “Settanta… e non sentirli!”, il concerto dell’Orchestra di fiati “G. Rossini”

Venerdì 27 Maggio ore 20.30 giardini del Conservatorio O. Respighi di Latina “Settanta… e non sentirli!”, il concerto dell’Orchestra di fiati “G. Rossini”

La festa per il compleanno della banda. Dirige il Maestro Raffaele Gaizo. Ingresso Libero

Compie 70 anni l’Orchestra di fiati “G. Rossini” di Latina, l’Associazione Culturale Musicale, fra le più longeve presenti sul territorio, è nata il 25 ottobre del 1952 e per celebrare i suoi primi settant’anni di incessante attività ha pensato ad una serie di eventi, il primo, Venerdì 27 Maggio alle ore 20.30 nei giardini del Conservatorio Statale di Musica Ottorino Respighi di Latina: “Settanta… e non sentirli!’.

L’Orchestra di Fiati nel corso degli anni è evoluta, da semplice centro di aggregazione sociale a reale momento di formazione culturale e professionale per tutti quei ragazzi che hanno voluto intraprendere una carriera artistica.

L’Associazione Culturale “G. Rossini”, infatti, collabora con le scuole medie ad indirizzo musicale, con il liceo musicale “A. Manzoni”, con il quale ha stipulato una convenzione per l’alternanza scuola-lavoro, e con il conservatorio “O. Respighi”.

Il gruppo strumentale è costituito, quindi, non solo da musicisti diplomati o diplomandi al conservatorio, ma anche da tutti quelli che, partecipando alle prove, imparano grazie alla guida di insegnanti qualificati.

Il concerto di venerdì vedrà cimentarsi come solisti Remigio Coco, Arianna Bisceglia e Maria Chiara Sciacca e il coro di clarinetti diretto dal M. Ugo Boncompagni: Alessandro Drusin, Alessandro Gurke, Alice Montanari, Fabio Scrima, Francesco Morea, Laerte Fari, Leonardo Grossi, Lucrezia Cotilli, Marco Gurke e Rolando Vetica.

Negli ultimi anni l’Associazione Musicale ha partecipato a 7 concorsi bandistici internazionali, confrontandosi con le maggiori compagini europee, conquistando il podio in tutte e sette le esibizioni: 4 volte al primo posto, 2 volte al secondo posto e 1 volta al terzo posto; a dimostrazione della validità del progetto musicale dell’associazione, che non è finalizzato alla realizzazione del singolo evento, ma alla realizzazione di un piano di lavoro a medio-lungo termine che possa permettere la crescita musicale dei ragazzi, del resto la banda musicale costituisce una naturale cerniera tra il mondo amatoriale e quello professionale e rimane, ad oggi uno dei pochi momenti sociali in cui la musica può essere vissuta collettivamente in maniera pratica.

Non tralasciando che il Gruppo Musicale partecipa alle manifestazioni civili che hanno visto e vedono crescere la città: la festività di San Sebastiano, la Festa della Repubblica, Santa Maria Goretti, il 4 novembre, il 18 dicembre per non dimenticare le feste dei vari borghi, rafforzando così il senso di apparenza e l’identità culturale che contraddistingue una comunità.

Venerdì 27 Maggio alle ore 20.30 l’Orchestra di fiati “G. Rossini” di Latina sarà diretta dal Maestro Raffaele Gaizo. Per brindare ai settant’anni di attività sul territorio dell’orchestra l’appuntamento è nei giardini del Conservatorio ‘O. Respighi’ di Latina.

L’ingresso è libero.

Guarda anche...

nicola calandrini

Fratelli d’Italia: «Il 28 settembre i nostri consiglieri abbandoneranno il Consiglio Comunale per sfiduciare Coletta»

Come dichiarato più volte in sede pubblica e a mezzo stampa, il 28 settembre i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.