Gaeta

Gaeta: La Montagna Spaccata chiude per restauri


I Padri Missionari del P.I.M.E. che curano il Santuario della Montagna Spaccata di Gaeta comunicano che da gennaio 2023 inizieranno dei lavori di restauro e risanamento conservativo alla Cappella del Crocifisso, nel rispetto degli elementi storico-architettonici finalizzati ad un recupero totale del bene in grado di renderlo pienamente fruibile da parte dei fedeli e dei visitatori.

I lavori inizieranno il 15 gennaio 2023 e termineranno il 15 maggio 2023. Durante questo periodo, la Montagna Spaccata rimarrà chiusa al pubblico mentre la chiesa della Santissima Trinità sarà sempre regolarmente aperta per le celebrazioni liturgiche feriali e festive.

Montagna spaccata di Gaeta

I padri del PIME si scusano per il temporaneo disagio provocato ai tanti fedeli che accorrono ogni giorno al santuario di Gaeta, ma che porterà a un importante miglioramento artistico e religioso della cappella del Crocifisso che necessita di lavori urgenti di messa in sicurezza.

I lavori saranno coordinati da padre Daniele Belussi che dal 1° febbraio 2023 sarà il nuovo rettore del Santuario e della Comunità dei Padri Missionari e succederà all’attuale rettore padre Nevio Viganò che ritornerà in Missione delle Filippine.


Guarda anche...

confcommercio lazio sud gaeta

Confcommercio Lazio Sud Gaeta – Sviluppo Turismo Sostenibile

Nei giorni scorsi, si è svolto un importante incontro tra i rappresentanti di Confcommercio Lazio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *